Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Menu
My area Contatti Cerca

Mobilità elettrica, il colosso Solaredge si compra la tecnologia umbra di SMRE

L’azienda fornisce tecnologie integrate innovative per gruppi propulsori e componenti elettronici per veicoli elettrici....

L’azienda fornisce tecnologie integrate innovative per gruppi propulsori e componenti elettronici per veicoli elettrici. Acquisito il 51% delle azioni, investimento da 77 milioni

La tecnologia italiana per la mobilità smre-mazzini.jpgfutura passa nelle mani di un colosso americano. È il caso di  SolarEdge Technologies, leader globale del settore dell'energia intelligente, che ha acquisito l’azienda umbra SMRE, la quale fornisce tecnologie integrate innovative per gruppi propulsori e componenti elettronici per veicoli elettrici. Fondata nel 1999 e quotata presso la borsa AIM ITALIA, SMRE possiede tre unità aziendali: elettromobilità, macchinari per la produzione automatizzata e software telematico. La società vanta più di quindici anni di esperienza nello sviluppo di soluzioni per l'elettromobilità end-to-end per veicoli elettrici e ibridi che trovano impiego in motociclette, veicoli commerciali e camion. Tali soluzioni comprendono innovativi gruppi propulsori ad elevate prestazioni con motore elettrico, unità di comando del motore, scatola del cambio, batteria, sistema di gestione della batteria, caricatori, unità di controllo del veicolo (vehicle control unit, VCU) e software per veicoli elettrici. 
Alla luce del proposito di elettrificazione dei trasporti perseguito dai governi e dai produttori di automobili, gli esperti del ramo prevedono una crescita del mercato globale dei veicoli elettrici da un milione di veicoli elettrici nel 2018 a circa 20 milioni di veicoli elettrici all'anno nel 2030, con un tesso medio di crescita annua del pari al 30,6% dal 2015 al 2030.
 
“L'acquisizione di SMRE costituisce un ulteriore passo avanti verso la concretizzazione della nostra strategia di crescita sostenibile mediante l'accesso a un altro mercato in rapida crescita e sinergico sotto il profilo tecnologico e la diversificazione delle nostre attività, addentrandoci in nuovi segmenti al di fuori di quello dell'energia solare" ha affermato Guy Sella, Amministratore delegato, Presidente del Consiglio di amministrazione e fondatore di SolarEdge. “Le innovative tecnologie sviluppate da SMRE e il suo personale esperto e altamente competente dotano SolarEdge di un accesso preferenziale al mercato ad elevata crescita dell'elettromobilità. Riteniamo che l'abbinamento tra la vasta esperienza e le tecnologie per l'intero gruppo propulsore di SMRE e le innovative tecnologie per l'alimentazione e le batterie, la comprovata eccellenza operativa e la portata globale di SolarEdge, ci permetterà di affermarci quale leader del settore in questo importante mercato.”
 
“SMRE ha sviluppato un team robusto che ha messo a punto dei prodotti rispondenti alle esigenze attuali e future del mercato dell'elettromobilità” ha dichiarato Samuele Mazzini (nella foto), Amministratore delegato, Presidente del Consiglio di amministrazione e fondatore di SMRE. “Le competenze di SMRE abbinate ai successi commerciali, alle capacità di ricerca e sviluppo e alle innovative soluzioni per l'elettronica di potenza di SolarEdge, agevoleranno la nostra transizione verso il settore globale dell'elettromobilità.”
La transazione d'acquisizione iniziale prevede l'acquisto dal fondatore e da altri due azionisti di una quota di approssimativamente il 51% delle azioni in circolazione di SMRE ai sensi di un contratto di acquisto di azioni standard, con un investimento complessivo di circa 77 milioni di dollari, ove il 50% di detto importo verrà corrisposto in contanti, mentre il restante 50% verrà corrisposto in azioni ordinarie di SolarEdge.

Powered by Sesamo 2019 - privacy policy